X

CONFRONTO TRA CROMATURA TRADIZIONALE E CROMATURA RAPIDA FPP

Grafici di confronto tra metodologia di cromatura tradizionale e sistema di cromatura veloce FPP.

IL SISTEMA DI CROMATURA DURA FPP

La cromatura dura è un processo atto ad ottenere superfici caratterizzate da una elevata resistenza allo stress meccanico. Consiste nel riportare, con un procedimento elettrolitico, alcuni micron di cromo con una durezza di circa 800/900 Hv.
Nei sistemi tradizionali di cromatura, i particolari da trattare sono trasportati mediante telai o bracci mobili. Con questa tecnologia, il trattamento richiede da 5 a 15 minuti per ottenere un deposito di cromo da 4 a 13 micron (0.9 micron/minuto).
Fast Plating Process è un sistema realmente innovativo ed evoluto nei processi di cromatura dura. La velocità di riporto estremamente elevata cambia completamente la filosofia tipica degli impianti tradizionali.
Con questo processo i pezzi vengono trasportati e cromati singolarmente mediante celle nelle quali il liquido scorre ad alta velocità
I tempi si riducono drasticamente; per ottenere depositi di cromo da 3 a 10 micron, infatti, sono sufficienti da 5 a 15 secondi (40 micron/minuto).

LE FASI DEL PROCESSO

Sgrassatura elettrolitica
Lavaggio
Intacco cromico
Cromatura
Doppio lavaggio finale

In alcune situazioni (pezzi particolarmente oliati) potrebbe rendersi necessaria l’installazione di una stazione di pre-sgrassatura.
Possibilità di installare un sistema automatico di asciugatura dopo i lavaggi finali.

I PRINCIPALI VANTAGGI DEL SISTEMA DI CROMATURA RAPIDA FPP

Rapidità di produzione:
velocità cromatura da 1 micron/minuto a 0,7 micron/secondo

Maggiore qualità:
pezzi trattati singolarmente = controllo di ogni pezzo

Riduzione consumi:
35% sul consumo elettrico dei raddrizzatori
50% sul consumo per il riscaldamento dei bagni
90% sulla quantità di aria aspirata

Riduzione inquinamento:
80% sul consumo di acqua (in ricircolo)
Nessuna vasca aperta
95% sull’inquinamento dell’aria



Analisi copertura e precisione cromatura

Titolare del trattamento

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il Titolare del trattamento è Elena Girardi.

Luogo di trattamento dei dati

Briefing adv s.a.s. Progetti di Comunicazione di Tiziano Salerno, via Ippolito Nievo, 25 – 10153 Torino, ha curato la progettazione e la realizzazione di questo sito, ma non è in alcun modo responsabile dei dati che vi transitano.
I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso i locali del Titolare del trattamento. Essi sono curati solo da personale incaricato al trattamento, oppure da eventuali incaricati per occasionali operazioni di manutenzione. Eccetto questi casi, nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: fatto salva questa eventualità, i dati sui contatti web persistono per un periodo di tempo limitato.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (bollettini, Cd-rom, newsletter, relazioni annuali, risposte a quesiti, atti e provvedimenti, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.
L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.
I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l'utente è libero di fornire i dati personali attraverso mail e/o form negli appositi moduli per ottenere informazioni e/o il servizio richiesto Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).
Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Le richieste vanno rivolte al seguente indirizzo e-mail:
mail@fpp-srl.com o al numero di telefono +39 011 9665879

Legge applicabile

Questa informativa è regolata dalla legge italiana e in particolare dal Codice in materia di prevenzione dei dati personali (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196) che disciplina il trattamento dei dati personali, anche detenuti all’estero.